Comunicazione del Commissario Straordinario del 16 maggio 2019

Comunicazione del Commissario Straordinario del 16 maggio 2019

16/05/2019

Comunicazione del Commissario Straordinario del 16 maggio 2019

 

A TUTTI GLI INTERESSATI

 

In merito ad alcune richieste pervenute sulle eleggibilità alle cariche elettive ed al numero degli ulteriori mandati per i Consiglieri eletti si precisa quanto segue:

 

1)    Il Consigliere o il Presidente federale, in carica al momento del commissariamento, potranno essere rieletti. Purché in regola con i requisti di eleggibilità previsti dall'art. 33 dello Statuto vigente.

Va però chiarito che, ai sensi della legge n. 8 del 18 gennaio 2018, è possibile svolgere nella vita federale solo tre mandati, salvo fosse in corso il terzo mandato alla data di entrata in vigore della suddetta legge.

 

2)    Se le elezioni si svolgono anticipatamente, a meno che non si sia già nel semestre immediatamente precedente la scadenza statutaria per lo svolgimento dell’assemblea quadriennale elettiva, ossia nei sei mesi precedenti il 24 luglio 2020, il mandato avrà durata abbreviata e, comunque, verrà conteggiato come integralmente compiuto.

 

3)    Come già adombrato al punto 2 il mandato per un periodo inferiore ai quattro anni verrà computato integralmente, anche al fine del calcolo del numero massimo di mandati consentito nella carica, ossia tre.

 

4)    Il conteggio del numero dei mandati non ha limiti di tempo e investe tutta la vita sportiva del tesserato.

 

5)    Presidente e Consiglieri sono sottoposti alla medesima normativa sul numero dei mandati.

 

6)    Sicuramente chi ha svolto vari mandati come Consigliere federale, anche il massimo di tre attualmente consentiti, può concorrere alla Presidenza federale, carica ben distinta statutariamente e funzionalmente da quella di Consigliere federale.

 

Nell’ultimo Consiglio Nazionale il Coni ha ipotizzato che le Federazioni attualmente commissariate possano, con un prolungamento dello stesso, arrivare alla data del 24 gennaio e pertanto, portando l’assemblea elettiva nei sei mesi precedenti le Olimpiadi, eleggere un Consiglio Federale con durata quinquennale.

Cordiali saluti

Roma 16/05/2019