Il Covid-19 impone il rinvio della conferenza annuale ICC

Il Covid-19 impone il rinvio della conferenza annuale ICC

26/06/2020

Il Covid-19 impone il rinvio della conferenza annuale ICC

Anche se il cricket italiano sta provando a ripartire, come dimostra l'annuncio del 19 luglio come data per la ripresa delle competizioni federali, il coronavirus non è certo scomparso e non può essere sottovaluto con comportamenti irresponsabili. Lo dimostrano i recenti focolai emersi in alcune zone della penisola come Bologna e Mondragone e la continua crescita di casi nel resto del mondo e in particolare nel continente americano. Data la complessa situazione a livello globale, il 25 luglio l’International Cricket Council ha preso atto dell’impossibilità di ospitare l’annuale conferenza dell’ICC che si sarebbe dovuta svolgere in Sudafrica dal 16 al 19 luglio. Le molte restrizioni in essere sui viaggi globali avrebbero impedito a molti degli oltre 200 delegati di giungere a destinazione, di qui l'inevitabile rinvio. Prossimamente l’ICC renderà note le modalità e le tempistiche con cui si svolgerà questo importante incontro.

 

Nicola Sbetti